Confronti con i fondatori di istiituti religiosi

I dubbi non riguardano soltanto l'autonomia della nostra Congregazione delle Suore Scolastiche Francescane di Maribor, ma riguardano anche la nostra fondatrice suor Margareta. Qualcuno dubita che Ella sia la nostra fondatrice. Per questo motivo ho cercato di studiare e approfondire gli aspetti di alcuni Ordini religiosi maschili e femminili che esistono tuttora. Alcuni di questi ordini antichi hanno già molti martiri e santi canonizzati. Ho letto un libro sulla vita dei santi ed alcuni scritti nelle varie pubblicazioni ecclesiastiche. Ne riporto alcune riflessioni personali.

  1. Penso che nessuno mette in dubbio che il nostro serafico padre San Francesco abbia fondato i suoi tre Ordini e ne sia il legittimo fondatore.
    Il vicario di Cristo sulla terra, il papa, ha accettato con rispetto il gruppo penitente dell'Ordine dei Frati Minori, fondato da San Francesco d'Assisi ed ha confermato la Regola che Francesco aveva scritto per il suo Primo Ordine e poi li ha congedati con la benedizione di Cristo.
  2. I Gesuiti sono stati fondati da Sant'Ignazio di Loyola; ciò risulta dalle prime pagine della sua biografia.
  3. San Vincenzo de' Paoli fondò i Preti della Missione detti Lazzaristi e fu cofondatore delle Suore di Carità.
  4. Santa Angela Merici, terziaria, fondò la Congregazione delle Orsoline.
  5. Dall'Ufficio delle Ore, il 17 febbraio, risulta la festa dei Sette Fondatori che hanno fondato l'Ordine dei Servi di Maria. Finora nessuno ha detto che non sono fondatori.
  6. Al termine di questo elenco, mi piace menzionare Madre Teresa di Calcutta (India), di origine albanese. Apparteneva alla Congregazione delle Suore di Loreto in Irlanda. Ha lasciato questa Congregazione ed in India ha fondato una nuova Congregazione: le Missionarie della carità. La fondatrice delle Missionarie della Carità è Madre Teresa. Ha ricevuto il premio Nobel per la sua opera caritativa tra i più poveri. E' interessante che a nessuno dei membri di questa Istituzione di Nobel è venuto in mente di mandare il premio' alle Suore di Loreto in Irlanda, bensì in India all'indirizzo delle Missionarie della Carità, fondate da Madre Teresa. Anche il papa Giovanni Paolo Il, la regina d'Inghilterra Elisabetta II ed altre personalità hanno inviato i loro auguri all'indirizzo della modesta religiosa Madre Teresa a Calcutta e non in Irlanda alle Suore da cui è uscita.


Questo esempio di Madre Teresa di Calcutta fa capire anche la posizione della fondatrice delle Suore Scolastiche di Maribor, cioè di Madre Margareta Pucher. Tutte e due appartenevano all'inizio ad un'altra Comunità. Quando hanno capito che la loro opera sarebbe stata necessaria ai più poveri, per amore hanno abbandonato la precedente Comunità e si sono impegnate liberamente in una situazione nuova: Madre Margareta agli orfani di Maribor, madre Teresa ai più poveri e più abbandonati dell'India. Tutte e due là, dove il cuore misericordioso vedeva le necessità di aiutare il prossimo che versa nell'estremo bisogno.

Per concludere il capitolo sulla fondazione delle Suore Scolastiche e sulla loro fondatrice madre Margareta Pucher, avendo dovuto analizzare, riflettere e consigliarmi su questi problemi giuridici della Chiesa, sono giunta a questa conclusione, che viene confermata dalla storia e dalla prassi: la Chiesa non istituisce nè gli ordini nè le Congregazioni, bensì li conferma.

Aggiungo ancora. Dalle notizie dei giornali sulla sua morte e sul suo funerale risulta chiaro che madre Margareta è la fondatrice delle Suore Scolastiche Francescane.

Il signor Ozingar, storico-archivista, ha fatto la revisione dei giornali che uscivano a Maribor al tempo dell'attività e della morte di madre Margareta ed ha scoperto, nel settimanale "Slovenski gospodar", una breve notizia che riportiamo nella traduzione:

Slovenski gospodar (Amministratore sloveno), 7 marzo 1901, pag. 4:

"A Maribor nel Collegio delle Suore Scolastiche, il 6 marzo è morta precedente madre generale e fondatrice del Collegio di Maribor, sr. Marjeta Pucher, di 83 anni di età. Il funerale si svolgerà oggi pomeriggio alle ore 4. R.i.p."

Questa breve notizia conferma che anche la penna del cronista giornalista sapeva che era morta... "la madre generale e fondatrice del Collegio di Maribor..." Ciò conferma che già in quell'epoca la gente era convinta che madre Margareta era fondatrice.

Brezje, 3 marzo 1992
Sr. Hedvika Puntar.